"amo la vita ed il modo in cui la luce ne definisce i contorni" 

0T5A4246.png

about me

Sono Marika Meschino , ho 34 anni e sono originaria di Gaeta.

Mi occupo di fotografia dal 2010 , ho iniziato ad avvicinarmi a quest’arte per una forte propensione che ho da sempre avuto  in essa.

Per me è tra le forme d’espressione che restituiscono maggiore potenza al tempo. 

La fotografia si avvolge di realismo, più che di astrattismo, ed è forse questo che la rende unica.

Il valore che dà alla memoria, la volontà di fermare il tempo e… noi nel tempo.

Il poter rivedersi, il poter rileggersi come tra le pagine di un buon libro, ritrovare i pezzi della nostra vita, le persone che abbiamo amato.

Fin da bambina questi dettami sono stati quasi ossessioni per me e non avrei potuto immaginarmi in nessun altro campo. 

Nel tempo ho unito l’amore per la fotografia ad una delle mie altre grandissime passioni, i bambini, il loro arrivo , la vita che nasce.

Ed è nel 2012 che in maniera molto spontanea ho capito che questo sarebbe stato il mio lavoro. 

Amo fotografare momenti felici , partecipare e vivere le emozioni  delle persone è per me nutrimento dell’anima , fonte di gioia. Ed è per questo che oltre ad occuparmi di Bambini e Gravidanze sono specializzata nella fotografia di matrimonio e cerimonia. 

Dal 2010 lavoro per cerimonie ed eventi, collaborando con mia madre  Anna che è la titolare di un noto studio fotografico dal 2002.

Nella mia famiglia la fotografia è sempre stata pane quotidiano , da quando sono nata ho sempre avuto modo di confrontarmi con attrezzatura professionale.  Mio padre, Bruno, negli anni ’80 è stato un fotografo molto apprezzato e ancora oggi le sue fotografie sono per me fonte di grande ispirazione.

Ho uno studio fotografico a Gaeta, dove collaboro con mia madre dal 2010, e dallo scorso anno ho aperto anche a Roma presso la galleria d'arte dello scultore contemporaneo ,Matteo Ponzi che oltre ad essere il mio compagno e futuro papà della mia bimba è un'artista strepitoso.

Per me la fotografia è un vento naturale, un prolungamento della mia mano e del mio sguardo.

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom